Posts contrassegnato dai tag ‘Stronzate’

 

Ok, sarò onesto. Ci sto seriamente provando. Mi impegno nel tentativo di essere una persona per bene. Ci provo veramente con tutto me stesso. Quando però sento ‘ste stronzate giuro che è difficilissimo cercare di farlo.

Dopo aver speso miliardi di parole ed aver tentato in milioni di modi diversi di spiegare un concetto ad una persona vien fuori che dal nulla, anni o mesi dopo averlo spiegato io, codesta persona dice (le parole non son proprio queste, ma il concetto si) “Beh, praticamente quello che dicevi tu ora lo dico io ed adesso è vero, quando prima dicevo di no.”.

Ora, da persona per bene, mi girano le palle e faccio finta di calmarmi. Arriva anche l’altro. Fuggo. Cerco riparo nell’alcool, tanto per cambiare.

Madonna guarda, giuro che ho rischiato il coma da incazzatura stasera. Come poche altre volte, ormai lontane.

Fatto sta che, grazie alla potenza delle stronzate random son riuscito a non pensare a ‘sta cosa fino al ritorno a casa. Momento giusto per appuntarmelo qua, così almeno saprò in futuro che tanto gira che ti rigira va sempre a finire così.

E vien fuori anche che la Valentina barista continua a tirar segni ambigui. Che sinceramente nonostante i miei impegni non riesco ad interpretare.

Quindi per ora tutto statico, come solito.

Diocristo giuro. Faccio una cazzo di strage. Dove stai Zoten di merda! Mi servi qua ed ora!