Posts contrassegnato dai tag ‘Ilaria’

 

La neve ha portato mezzo metro minimo di bianco in quasi tutta Italia. Nelle due zone dove principalmente sto io si. Anzi, a Monte Urano mezzo metro, a Camerino tre volte tanto.

Con tutto questo bianco non posso che pensare che il nero che vedo è solo una mia impressione. Ma prima o poi questo bianco svanirà, invece quello che vedo no. E questo mi da abbastanza fastidio. Ma andiamo avanti.

Gli esami della settimana scorsa sono andati per metà bene e per metà male. Uno di questa settimana mi salta per chiusura facoltà, l’altro per il fatto che non potrò muovermi ora come ora. Ma vedremo più avanti comunque.

Manuel ha ricominciato a scrivere e questo non può che farmi felice. I suoi racconti mi piacciono in un modo che non so descrivere, e la loro mancanza cominciava a farsi sentire…

Danilo continua a chiedermi di uscire, intervallando queste richieste con le fastidiose parole “Giulia” e “Ilaria”. Potrebbero essere benissimo evitate, ma passerà anche questo.

Queste quattro messicane che suonano le ho scoperte per caso, come quasi tutti i gruppi che ascolto. Ma di questo in particolare non mi ha colpito la batterista (non solo almeno). Ne è nato un amore viscerale per la bassista (per chi non sapesse distinguere un quattro corde da una sei corde, la bassista è la rossa), tale da aggiungerla ad ogni social network o pagina che abbia. È troppo incantevole!

Ma è anche messicana, il che mi riporta bruscamente a terra ogni volta che finisce il video. Avessi modo di prendere e partire ci farei pure una capatina per tentare di scovarla. Ma dubito che accadrà mai, quindi posso solo aspettare.

Un periodo un po’ così insomma… Si aspetta e si va avanti.